Contact tracing Covid-19: sì a modello italo-europeo

Intervista dell’avvocato Fabio Di Resta sul tema del contact tracing, occorre in primo luogo pensare ad un modello italiano in chiave europea. Occorre una quadro di azioni efficaci e graduali, all’interno del quale inserire un sistema di contact tracing. La normativa europea ed italiana consente di realizzare tale sistema solo se si supera i test previsti per la stretta necessità connessa ad obiettivi specifici e la proporzionalità del trattamento dei dati (valutare opzioni meno invasive possibile), la regia deve essere statale e le terze parti (partner) non devono dare adito a potenziali violazioni del diritto europeo in materia.

 

Qui il link per ascoltare l’intervista radiofonica:

https://www.tag24.it/podcast/fabio-resta-litalia-desta-28032020/

Write a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *